NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Disposizoni su Green Pass e misure da seguire (agg. 10/01)

Salute a Bondeno Tavola disegno 1

Di seguito sono illustrate le principali disposizioni da seguire in materia di contenimento del contagio su tutto il territorio nazionale. Attualmente l'Emilia-Romagna è in zona gialla: queste le attività possibili.

Il Governo ha introdotto l'obbligo vaccinale per tutti coloro che hanno compiuto i 50 anni. Per i lavoratori pubblici e privati con 50 anni di età sarà necessario il Green Pass Rafforzato per l’accesso ai luoghi di lavoro a far data dal 15 febbraio prossimo. Senza limiti di età, l’obbligo vaccinale è esteso al personale universitario così equiparato a quello scolastico.

L'obbligo del cosiddetto Green Pass Vaccinale (o Rafforzato) è esteso alla ristorazione per il consumo anche al banco. Il Green Pass Rafforzato è inoltre esteso a: piscine, palestre e sport di squadra; musei e mostre; centri benessere; centri termali (salvo che per livelli essenziali di assistenza e attività riabilitative o terapeutiche); parchi tematici e di divertimento; al chiuso per centri culturali, centri sociali e ricreativi (esclusi i centri educativi per l’infanzia); sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò.

Si precisa che la validità del Green Pass Vaccinale è di 6 mesi. Inoltre, il periodo minimo per la somministrazione della terza dose sarà ridotto da 5 a 4 mesi dal completamento del ciclo vaccinale primario.

L'obbligo del cosiddetto Green Pass Base (od ordinario) è esteso a coloro che accedono ai servizi alla persona e inoltre a pubblici uffici, servizi postali, bancari e finanziari, attività commerciali fatte salve eccezioni che saranno individuate con atto secondario per assicurare il soddisfacimento di esigenze essenziali e primarie della persona.

È obbligatorio indossare le mascherine anche all’aperto e anche in zona bianca.

È obbligatorio indossare le mascherine di tipo FFP2 in occasione di spettacoli aperti al pubblico che si svolgono all’aperto e al chiuso in teatri, sale da concerto, cinema, locali di intrattenimento e musica dal vivo (e altri locali assimilati) e per gli eventi e le competizioni sportivi che si svolgono al chiuso o all’aperto. In tutti questi casi è vietato il consumo di cibi e bevande al chiuso.

È obbligatorio indossare le mascherine di tipo FFP2 sui tutti i mezzi di trasporto.

L'accesso alle RSA è consentito solo alle persone che abbiano completato il ciclo vaccinale con terza dose, oppure che abbiano effettuato 1 o 2 dosi e siano risultate negative a tampone.

 

Condividi il contenuto su FacebookCondividi il contenuto su Google PlusCondividi il contenuto su TwitterCondividi il contenuto su LinkedIn