Anime Ferite - Giornata Internazionale contro la violenza sulle Donne

anime ferite

Il 25 novembre 2016 sarà la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, una giornata simbolo per un'emergenza sociale reale. L'Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Bondeno, come in passato, intende intervenire sul tema con il progetto chiamato Anime ferite.
Le Anime ferite sono le vittime di femminicidio, che lasciano figli, familiari, amici; sono le donne sopravvissute alla violenza, che hanno avuto il coraggio di reagire e denunciare, sono quelle che portano tracce nascoste ma non meno pesanti di rapporti interpersonali basati sul potere e la forza e non sul rispetto fra individui. Il riconoscimento dell' importanza che assumono, sia a livello privato che sociale, un'educazione e una cultura relazionale - affettiva e sentimentale orientate verso valori positivi, ha portato quest'anno ad elaborare un'iniziativa che potesse coinvolgere le giovani generazioni e la biblioteca comunale. Dalla collaborazione tra scuola e biblioteca (formalmente deputate
alla formazione e all'informazione) nasce la performance interdisciplinare sul tema della violenza sulle donne, che alcune classi degli Istituti scolastici d'istruzione superiore di Bondeno (Liceo e IPSSC insieme) presenteranno all'intera comunità Sabato 26 novembre 2016 , dalle ore 11.00, presso la Sala 2000 di Bondeno.
In Biblioteca, dal 25 novembre, il prestito di volumi presenti sullo scaffale tematico, sarà accompagnato da un omaggio creato appositamente come strumento di comunicazione del progetto.

 

Documenti allegati:
- calendario iniziative provinciali

Condividi il contenuto su FacebookCondividi il contenuto su Google PlusCondividi il contenuto su TwitterCondividi il contenuto su LinkedIn