"Previdenza Day": alla 2000, il 7/11 ore 19

Archiviata la prima serata, dal timbro fortemente indirizzato sulle questioni finanziarie e del risparmio, è arrivato il momento di parlare di previdenza. Ovvero, di pensioni. Si affronterà questo delicato argomento, mercoledì 7 novembre (ore 19) alla sala 2000 e saranno molti gli spunti di interesse. Due settimane fa, difatti, l’argomento portante era stato quello del risparmio: dove investire i propri soldi, a quali rischi fare attenzione, cercando di differenziare in modo saggio gli investimenti e, per voce degli addetti ai lavori, «diffidando di chi (in modo sbrigativo) cerca di convincere la gente a mettere i propri risparmi in fondi poco chiari». Mercoledì sera, invece, si cambia registro, con una serata dal tenore diverso. Si parlerà di pensioni ed anche delle possibili novità introdotte dal ventilato “superamento” della Legge Fornero. In sintesi, si cercherà di capire cosa porteranno di nuovo le cosiddette “quota 100” e “quota 41”. Ma si traccerà anche il punto su che cosa offrano oggi le forme di previdenza integrativa. «L’intento di queste serate che abbiamo voluto patrocinare – spiega il sindaco Fabio Bergamini – è quello di offrire ai cittadini una chiave di lettura, rispetto a temi complessi che riguardano direttamente la vita di ciascuno. Crediamo che una corretta educazione finanziaria sia da ricomprendere nel nostro progetto complessivo di “formazione”, che si rivolge a tutte le fasce di età». Le serate di “educazione finanziaria” si svolgono con la consulenza di esperti del mercato di Alleanza Assicurazioni. Relatori del secondo appuntamento (denominato: “Previdenza Day”) saranno Alessio Chinaglia e Indrit Myhyrdari. La serata è ad ingresso libero ed al termine verrà offerto agli ospiti un buffet.

alleanza WEB

Condividi il contenuto su FacebookCondividi il contenuto su Google PlusCondividi il contenuto su TwitterCondividi il contenuto su LinkedIn