biblioteca-comunale-bondeno

Riparte interlibro

Dal 23 giugno ripartirà il prestito fra biblioteche.

E' possibile richiedere il materiale desiderato tramite mail o telefono

Riapertura biblioteca dal 3 giugno

Da mercoledì 3 giugno la biblioteca "L. Meletti" e l'Archivio storico riaprono con orario pieno.

La Biblioteca effettua il servizio di prestito e restituzione dei libri e/o dvd su prenotazione,
chiamando dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13 al 📞 342 1984674 o mandando una mail a: 📧 biblioteca@comune.bondeno.fe.it.

Potranno accedere solo due persone alla volta per un tempo limitato.

L'Archivio storico effettua l'accesso e consultazione dei documenti sempre su prenotazione e potrà accedere massimo una persona alla volta.
 
Gli interessati sono invitati anche seguire la pagina facebook della Biblioteca Comunale "L. Meletti"
 

allegati pdf:

Teodoro Bonati - mostra documentaria

In occasione della Settimana dell'IBC - Istituto per i beni artistici culturali e naturali dell'Emilia Romagna -  Quante Storie nella Storia, ed.19 , la Biblioteca Comunale "L.Meletti" e l'Archivio Storico, in attesa dell’allestimento di una mostra documentaria sulla figura dello studioso e accademico bondenese Teodoro Bonati (1724-1820) presso la propria sede, rinviata a causa della situazione di emergenza sanitaria in atto, condivideranno in anteprima sul proprio sito e i canali social dedicati materiali e documenti relativi alla mostra.
 
Gli interessati sono invitati a seguire la pagina facebook della Biblioteca Comunale "L. Meletti" e il gruppo Facebook Quante storie nella Storia.
 
 
 

Le Domeniche in Biblioteca - "Custode di Dune"

L'ultimo appuntamento di febbraio per il ciclo de "Le domeniche in biblioteca", organizzato in collaborazione con Ass. Bondeno Cultura, si conclude con l'appuntamento dedicato al libro di Lucia Boni dal titolo "Custode di dune", Campanotte editore, 2018, in programma domenica 23 febbraio alle ore 16.30. "Custode di dune" nasce come una trascrizione di pensieri, ma nella stesura si sviluppa come un dialogo tra due voci, una narrante e una pensata sottovoce, un soffio quasi senza sonorità. Si sviluppa in tre scene e un finale "a sipario chiuso", tanto che nell'insieme appare come una situazione teatrale. La presentazione, accompagnata dalle letture a cura di Nadia Migliari, sarà inoltre arricchita dalla mostra temporanea di disegni di Gianni Cestari, il quale ha realizzato la copertina del libro.