Bondeno: notizie in primo piano

MODULISTICA LIBRI SCOLASTICI

Libriscuola2

Nuovo anno scolastico, nuovi incentivi allo studio. Riparte infatti il contributo per l’acquisto dei libri di testo che il Comune mette a disposizione di tutti i ragazzi e le ragazze neo iscritti alla classe prima della scuola secondaria inferiore (ex medie), ed alla classe prima della scuola secondaria di secondo grado (liceo scientifico e Ipssc). Gli studenti della “Bonati” potranno usufruire di un incentivo di cento euro, mentre quelli delle superiori riceveranno fino a trecento euro di contributo, sempre per l’acquisto dei manuali scolastici. «In questi anni – assicura il sindaco Fabio Bergamini – abbiamo moltiplicato le forme di sostegno allo studio: investendo nel trasporto scolastico, nel contributo per l’acquisto dei libri di testo, finanziando borse di studio per studenti meritevoli che si accingono ad iscriversi all’Università. Nella riunione di Giunta della scorsa settimana – ricorda – abbiamo riconfermato lo stanziamento di risorse per le famiglie e vedremo di verificare le esigenze del mondo della scuola e delle famiglie anche per il prossimo anno». La modulistica per presentare le domande per il contributo destinato all’acquisto dei libri di testo sarà a disposizione in Comune tra la fine di giugno e i primi di luglio, e avrà come termine ultimo il 30 ottobre prossimo. «L’amministrazione è da sempre in prima fila per tutelare gli studenti – aggiunge l’assessore alla scuola, Francesca Aria Poltronieri –. Sappiamo che il nostro contributo è un grande aiuto per le famiglie, ed allo stesso tempo uno stimolo in più per i ragazzi: l’istruzione e il futuro dei giovani sono e restano nostre priorità». La qualità del servizio scolastico locale è testimoniata anche dal numero di iscritti: alle medie novantotto studenti alle prime classi, mentre alle superiori (registrando un vero dato boom) saranno in settantasette al via del nuovo anno scolastico in prima superiore; trentadue dei quali all’Ipssc e quarantacinque al liceo. Non ci saranno soltanto forme di sostegno per i nuovi studenti, comunque: il Comune rinnoverà per il secondo anno consecutivo il bando di quattromila euro per studenti meritevoli che si iscrivono al primo anno di un qualsiasi corso universitario.

Modelli Contributo Libri Prime Classi

oppure
Modelli Ufficio Scuola

Condividi il contenuto su FacebookCondividi il contenuto su Google PlusCondividi il contenuto su TwitterCondividi il contenuto su LinkedIn